Home » Piuturismo » Addio ai siti Google My Business e benvenuto CIR

Addio ai siti Google My Business e benvenuto CIR

31 Gennaio 2024 by Servizi Piuturismo

Hai una scheda Google My Business? Se sì, avrai sicuramente ricevuto una mail in cui Google ti informa che, dal 1° marzo 2024 i siti web creati tramite i profili delle attività su Google Maps verranno disattivati. Se utilizzavi questa funzionalità, che la scheda Google My Business metteva a disposizione, per avere la tua presenza online, come vedi, è stata disattivata. Tutti i siti web creati con questo strumento saranno quindi, rimossi. 

Triste notizia perché era una soluzione a basso costo molto semplice e comoda per gestire la propria presenza in rete ed avere un minisito pronto e responsivo, su cui si potevano anche fare delle campagne Google Ads. Anche noi professionisti, l’abbiamo adottata spesso per i clienti con doppia attività: sito istituzionale di presentazione e mini sito Google con ristorante, menù e piatti, per semplificare la vita agli utenti. E su questo abbiamo effettuato delle campagne Google Ads con ottimi risultati. Ma ora, cosa fare?

Come gestire la chiusura del mini sito di Google My Business?

Semplice! Con il nostro mini sito in WordPress sulla piattaforma Più Turismo. Una soluzione che renderemo disponibile ai nostri clienti che hanno già una scheda Più Turismo. Ma non solo, potranno usufruirne tutti coloro che semplicemente usavano il sito di Google My Business e sono ora alla ricerca di una soluzione veloce, semplice e pratica, come quella inizialmente offerta da Google. 

Sfrutta subito la nostra offerta, che prevede:

  • mini sito responsivo con gallery, blog, offerte e promozioni, recensioni, appartamenti/camere, servizi
  • server SSH (Secure Shell protocol): il sito è ospitato su un server sicuro e protetto, condizione necessaria per fare delle campagne Google Ads
  • sconto del 50% dal listino su tutti i servizi che offriamo;
  • utilizzo della propria scheda Più Turismo;
  • contatti in chiaro e ben visibili della tua attività, in modo che i possibili clienti possano contattarti direttamente;
  • nessuna commissione ti verrà chiesta sui contatti che arriveranno dal nostro portale Più Turismo;
  • accesso al bonus di 400 € in advertising, per effettuare della campagne di Google Ads;

Una soluzione  semplice ed economica: con soli 25 € al mese puoi gestire al meglio la tua presenza online e una presentazione base della tua attività. Non solo, sarà possibile inserire anche il proprio menù digitale, la tariffe, la possibilità di effettuare prenotazioni delle camere e servizi e così via. Non dovrai gestire un vero e proprio sito WordPress, ma avrai tutto il necessario per farti conoscere e ottenere più clienti e visibilità. 

La proposta di Più Turismo di 25 € al mese è in super offerta fino al 29 Febbraio. Se stai cercando una soluzione semplice, pratica e veloce, che sostituisca il mini sito di Google My Business, e offra anche molto di più, contattaci per avere più dettagli e informazioni.

Ecco acluni esempi: BB Popai e Osteria Gatto D’oro.

 

Google My Business è una risorsa incredibilmente importante per le imprese di ogni dimensione. Aumenta la visibilità locale online, fornisce informazioni aziendali cruciali e consente di gestire recensioni e feedback dei clienti in modo efficace, contribuendo così a migliorare la reputazione e a attrarre potenziali clienti.

È necessario però un aggiornamento costante sulla scheda, per rimanere al passo con le novità che Google rilascia periodicamente. Se sei alla ricerca di soluzioni per ottimizzare e migliorare la tua scheda Google My Business puoi richiedere la nostra consulenza.

Perché chiedere supporto ad uno specialista se è gratis?

È vero che la piattaforma Google My Business è gratuita, ma altrettanto vero che per le nuove funzionalità, che Google sta man mano rilasciando, è necessaria una minima competenza sull’uso di Google Cloud e dei vari servizi, che vanno configurati ed abilitati. Oltre la mera compilazione della scheda, esistono svariati fattori da considerare per gestire al meglio la piattaforma. Il nostro staff è sia in grado di renderti totalmente autonomo nella gestione della tua scheda Google My Business, sia di permetterti di fare la differenza rispetto al tuo competitor o ad altre attività, che al contrario non sfruttano appieno questa opportunità.

Hai su Più Turismo un’attività nella sezione “dormire”? Inserisci il tuo CIR

Come sapete da qualche tempo è obbligatorio esporre il CIR (il Codice Identificativo Regionale) sia sul sito che sulle varie piattaforme di pubblicità. Il codice CIR è il codice identificativo regionale della tua struttura, attraverso il quale un proprietario o gestore di case vacanza, b&b o qualsiasi altro affitto breve, comunica ufficialmente l’inizio dell’attività al Municipio di competenza, adempiendo a tutti gli obblighi previsti.

Abbiamo aggiunto questa funzionalità ed è la prima di una serie di servizi che andranno ad arricchire la piattaforma. 

L’annuncio della chiusura dei siti GMB:

0