Home » Innovazione » Cos’è la domotica?

Cos’è la domotica?

5 Agosto 2018 by

Mauro Lattuada

Banner Divertimento

La domotica consente un nuovo stile di vita: e’ in grado di gestire e semplificare tutte le azioni che compiamo quotidianamente. Aumenta al massimo livello gli standard di sicurezza della nostra abitazione, eliminando gli sprechi di corrente e ottimizzando al massimo i consumi. Rende la nostra casa sicura e protetta dai ladri. Elimina i campi elettromagnetici negli ambienti in cui viviamo. Un solo sistema per avere il controllo totale del proprio spazio.

All’uscita di casa e, inserendo l’antifurto, si spengono automaticamente tutte le luci, si abbassano le tapparelle e vengono controllate tutte le finestre, si abbassa il riscaldamento, si attiva il simulatore di presenza, vengono disalimentate le prese di tutti gli apparati audio e video. Relax, sicurezza, risparmio, ecologia: grandi risultati in piccoli semplici gesti, questo e’ la domotica nella vita di tutti i giorni!

Che si tratti di ufficio, di appartamento o di un negozio è possibile intervenire con una soluzione su misura.

Iniziando a progettare una casa domotica è importante valutare tutte le opere e gli impianti connessi. La domotica rende intelligente e pilotabile ogni elemento della nostra casa, facendo entrare in gioco non solo l’impiantistica elettrica, ma anche la connettività, il condizionamento, la gestione delle priorità di carico e così via.

Lo stesso concetto è applicabile anche ai building, rendendo intelligenti ed automatizzate le parti comuni, e permettendo la gestione della sicurezza (anche da remoto).

Cosa posso controllare con la domotica?

Un sistema domotico ben progettato permette di concentrare da un solo punto il controllo, la gestione, la sicurezza e i consumi della propria casa.
E’ un modo di vivere diverso, più semplice e più divertente Devi dimenticarti di avere un impianto domotico, e abituarti alla tua nuova casa con le luci che si accendono dal tablet e l’allarme che si inserisce da solo quando vai a dormire

Scegliere la soluzione di domotica per i propri spazi, che siano casa o ufficio, non è semplice: esistono vari standard e varie soluzioni, e il mercato è pieno di belle teorie ma non sempre di servizi efficienti. In questa mini guida alla domotica spiegherò le varie funzionalità e possibilità offerte dalla domotica, ma la scelta dell’impianto può essere fatta solo dopo aver visto il progetto e le necessità. Il progetto che uso come esempio è quello del mio appartamento: 10 anni senza un giorno di assistenza e guasti, e finchè non ho cambiato casa non ho mai dovuto preoccuparmi o ricordarmi di avere un impianto domotico. Da allora ho progettato da banche d’affari ad alti livelli di sicurezza selezionando volta per volta le soluzioni più adatte allo scopo.

Il grido di battaglia è sempre integrazione: più sistemi potrò controllare dalla domotica e minori spese generali avrà il cantiere. Meglio è progettato ed integrato un impianto più non potrete fare a meno della sua comodità.

Tapparelle/Veneziane motorizzate

Il sistema domotico non solo si occupa di alzare ed abbassare le tapparelle al posto vostro, ma puo’ temporizzare il motore erogando corrente solo nell’arco di tempo necessario ad aprire o chiudere l’infisso, non un secondo di piu’. Potendo interagire con sensori di luce e di calore, il loro movimento puo’ essere automatizzato preservando gli ambienti in caso di presenza di luce troppo forte, oppure automatizzandone la funzionalita’ all’arrivo del buio.

Gestione dei carichi di corrente

Forno, lavatrice, ferro da stiro e la corrente saltera’!.Un classico che capita spesso in casa, basta distrarsi un minuto di troppo !.
Mai piu’, con il sistema domotico viene interrotta l’erogazione della corrente solo all’elettrodomestico che “consideriamo” meno importante, basta configurarlo una sola volta. E in piu’ il sistema vocale ci avvertira’ del disguido e provvedera’, appena finito il ciclo di lavaggio, a riabilitare il ferro da stiro.

Gestione delle prese alimentate

Potendo gestire una ad una le prese di corrente alimentate possiamo scollegare tutte le parti “inutili” (televisione, stereo, DVD) durante la notte, lasciando le sveglie e i timer collegati per non perderne il funzionamento.

Gestione dei sensori di sicurezza

Il sistema domotico supporta qualsiasi sensore in commercio, che lavori in Bus Standard: sensori di movimento, sensori areali, apertura e chiusura porta…In base alle necessita’ ed ai punti da controllare il sistema domotico permette di gestire, tramite i profili, non solo l’allarme, ma anche l’illuminazione dell’ambiente in caso di allarme (oltre, ovviamente, alla sirena, al sistema telefonico e di videocontrollo)

Gestione di cancelli elettrici

Apertura del cancello (e chiusura) pilotabile via telefono, controllo remoto dello stato, possibilita’ di apertura (e supervisione) dei varchi via internet.

Gestione di tende esterne

Vento, pioggia, sole!.
Due sensori e la nostra tenda motorizzata sara’ aperta e stesa a proteggerci dal caldo in estate, e chiusa e protetta in caso di eccesso di vento o presenza di pioggia. Un maggiordomo non saprebbe fare di meglio.

Gestione impianti di irrigazione

In vacanza per un mese con un giardino di splendide rose? Nessun problema, il sensore di umidita’ insieme al sensore di calore si occupera’ di decidere se serve o meno irrigare, decidera’ per quanto tempo lasciare in funzione l’impianto di irrigazione, quando interrompere l’irrigazione: il tuo giardiniere personale!

Gestione del sistema di condizionamento

Aumentare il condizionamento, spegnerlo quando si esce, o di notte….Bastera’ decidere come si vuole che il sistema funzioni, e vi potrete dimenticare di tutto il resto: inserendo l’antifurto, uscendo di casa, il sistema lavorera’ al minimo dei consumi, e si adattera’ man mano ad ogni vostra esigenza.

Gestione del sistema Home Theater

Musica in camera, filodiffusione, musica in ogni stanza: nessun problema, il sistema permette di ottenere la miglior soluzione in ogni ambiente. Accendere la televisione, attivare il dolby, spegnere le luci abbassando le veneziane: basta un click ed il vostro sistema domotico vi mettera’ a vostro agio al meglio!

Interruttori

Addio vecchi interruttori: al posto di quelli a cui siamo abituati il sistema usa degli “attivatori”, del tutto uguali ai soliti interruttori, solo leggermente differenti nell’utilizzo. Questo permette la gestione, da sistema, della attivazione o disattivazione del punto luce. Poter controllare le proprie luci significa automatizzarle, accendere quelle che servono solo quando servono, simulare la presenza in casa mentre siamo in vacanza alle Maldive. Oltre a questo gli attivatori funzionano con cavi a bassa tensione, quindi addio a un “bel pezzo” dei campi elettromagnetici a cui siamo, purtroppo, abituati.

I benefici della domotica e dell’automazione impianti

L’impianto domotico ha enormi benefici in termini di risparmio dei tempi, dei costi e del controllo dei consumi E’ sempre più a portata di app e semplice da installare. Aver progettato e implementato un sistema di domotica nel proprio spazio di vita aiuta su molti fronti: per sommi capi i principali benefici della scelta di una soluzione domotica.

Ottimizzazione dei consumi

Sopperendo alle normali distrazioni, e intervenendo nella gestione dei carichi di corrente, il sistema domotico permette un contenimento netto e visibile della bolletta di fine mese. Avere una casa domotica non significa avere una centrale elettrica in casa. Anzi, e’ un modo per controllare e ridurre le proprie spese, eliminando gli sprechi.

Eliminazione degli sprechi

Mai piu’ la luce del bagno che rimane accesa per tutti e venti i giorni di vacanza, o il frigorifero in condizioni paurose a causa di un leggero picco che ha fatto saltare il contatore, tutte cose che capitano abitualmente nella vita domestica. Quando usciamo il condizionatore si spegne e, se vogliamo, bastera’ una telefonata (o un click su internet) per riaccenderlo poco prima del nostro arrivo, e trovare la casa cosi’ come la vorremmo, ma con un occhio alla natura (e, perche’ no, uno al portafoglio).

Gestione dei punti luce

Entrando in casa di notte fa comodo che, aprendo la porta, la luce si accenda da sola. La mattina, oltre alla sveglia, anche la veneziana che si apre automaticamente, inondando di luce la stanza, e’ un ottimo incentivo a non girarsi dall’altra parte. Avendo accesso e controllo di tutti i punti luce della casa potremo decidere quello che vogliamo “pronto” al nostro risveglio (compreso il fornetto elettrico per le brioches dei bambini) e tutte le mattine accadra’, magari non al sabato e alla domenica se vogliamo dormire di piu’….basta dirlo al sistema domotico.

Gestione degli automatismi della casa

Se la temperatura si alza troppo il sistema puo’ essere impostato in modo da provvedere, se non c’e’ nessuno in casa, ad abbassare le tapparelle e aprire i finestroni motorizzati (molto piu’ economico e sano che accendere il condizionamento) o a portare l’ambiente alla temperatura che abbiamo richiesto se invece siamo in casa. Quando inseriamo dal letto l’allarme chiederemo che non venga attivato nella stanza l’allarme areale, per permetterci di muoverci senza fare intervenire l’allarme. Automatizzare una casa vuol dire ottenere in una sola mossa quello che dovremmo fare in 10 operazioni: basta inserire una chiavetta per ottenere il risultato che vogliamo.

Gestione dei carichi di corrente

Ferro da stiro e lavatrice: un attimo e la corrente e’ saltata…. No, il sistema domotico gentilmente ci informera’ che ha tolto alimentazione alla spina del ferro da stiro, causa sovraccarico sul sistema. Ci avvisera’ lui quando sara’ terminato il ciclo e potremo terminare di stirare… Estrema semplicita’ e attenzione alle esigenze.

Gestione delle prese alimentate

Il sistema domotico permette di controllare tutte le prese alimentate presenti nella propria abitazione: tutti quei led che (spesso inutilmente) stanno accesi di notte e consumano possono tranquillamente essere disattivati. Questo significa, ad esempio, che in caso di picchi di corrente sull’impianto (eventi naturali, problemi di centrale, o altro) i nostri apparecchi “non risulteranno collegati”… Ovviamente si potranno escludere (e lasciare collegati) tutti gli elettrodomestici (come il forno, dotato di orologio) che non avrebbe senso scollegare se non per lunghi periodi. Il sistema domotico fa anche questo, basta un profilo vacanze che si attivera’ in caso di assenza prolungata.

Eliminazione dei campi elettromagnetici

In particolare la notte, quando il sistema viene portato “al minimo” per quanto concerne le prese attive e le luci accese, l’appartamento risultera’ libero da campi elettromagnetici normalmente presenti in una casa. Questo significa una casa sana in cui vivere meglio.

 


Presentazione casa domotica Domofox KNX


Quali ambienti possono essere resi domotici?

Dal piccolo appartamento alla grande villa, dal bar alla grande azienda con centinaia di dipendenti: tutti gli ambienti possono essere progettati con la domotica e con le nostre soluzioni semplici e affidabili Ogni ambiente, ogni azienda e ogni casa ha le sue diverse esigenze: un breve giro tra tutti gli ambienti domotizzabili e su come li abbiamo resi domotici

Case:

Progettare ambienti domestici e’ la principale attivita’ di cui ci occupiamo: trovare soluzioni che sfruttino tutte le peculiarita’ della domotica adattando le soluzioni anche all’arredamento, all’ illuminazione e alle regole del “vivere sano” in ambienti ottimizzati.

Progettare una casa domotica non e’ solo fornirla di un impianto elettrico intelligente, ma cercare di adattare il progetto quanto piu’ su misura di chi dovra’ abitarci.
Home Theatre, impianti acustici, diffusione audio, igenizzazione e aromaterapia negli ambienti diventano parti integrate nel sistema domotico, e rendono la propria casa un vero e proprio vestito su misura.

Uffici:

Progettare e ottimizzare spazi di lavoro in maniera ottimale permette di migliorare nettamente lo stile di vita di chi vive quell’ambiente: e’ importante quasi piu’ della propria abitazione, perche’ in fin dei conti si tratta del luogo dove si passa la maggior parte del proprio tempo.
Gestire le illuminazioni secondo le regole igieniche ideali, spesso presenti e visibili sono nei libri tecnici sull’argomento, significa avere personale meno stanco e non stressato dai fastidi provocati dall’ambiente che lo circonda. Il miglioramento dello stile di vita all’interno di un ambiente ha scontati riflessi diretti sulla produzione di chi questo ambiente lo abita 8 ore al giorno.
La collaborazione con Siprosi permette di avere uno studio specifico sugli ambienti e permette di adottare soluzioni certificate estremamente all’avanguardia con lo stile di vita “giusto” che si dovrebbe fornire.

Alberghi:

La massima espressione di risparmio energetico, funzionalita’ ed efficienza la si ottiene all’interno di un albergo: implementare un sistema domotico in un albergo permette al gestore di avere sempre chiara ed immediata la fotografia di cosa accade all’interno dei suoi ambienti, permette di ridurre drasticamente i problemi di intrusioni non autorizzate nelle camere e di sprechi di corrente e, soprattutto, permette al cliente di gestire autonomamente la sua camera e il suo spazio semplicemente con un telecomando e un televisore.

Controllo accessi, presenza, gestione illuminazioni e sveglia…tutto in modo semplice ed immediato, l’albergo che tutti sogniamo.

Capannoni

Spazi di lavoro di grandi dimensioni, controllati ed ottimizzati grazie alla adozione di un sistema domotico, diventano spazi ottimizzati ed automatizzati per massimizzare il risparmio energetico e per adattare l’ambiente all’uso che se ne fa: luce dove serve e quando serve, tenuta a minimi regimi se inutile e regolata automaticamente con sensori crepuscolari per non essere mai “di troppo”.
Regolazione e organizzazione degli accessi nelle aree con chiave elettronica per eliminare le tradizionali chiavi (e le loro quantita’, e copie necessarie agli operatori), gestione dei processi di presenza aziendale con lo stesso strumento (la chiave elettronica) che il lavoratore utilizza per accedere al suo ufficio o al suo armadietto dei vestiti.
Infinite potenzialita’ per ottimizzare il tuo Business!!.

Palazzi:

La progettazione di interi ambienti domotici permette di sfruttare al massimo i risultati di risparmio energetico e di eliminazione dei campi elettromagnetici che la domotica mette a disposizione.
Inoltre e’ possibile progettare vera ottimizzazione su grande scala, trovando soluzioni semplici ed intelligenti che risolvono e ottimizzano tutte quelle problematiche che i nomali impianti industriali non permettono di risolvere.
…ci ha sempre fatto arrabbiare pensare che, quando accendo la luce al piano di un palazzo, si accendono tutte le luci degli altri piani dove non c’e’ nessuno.

Costruttori:

Implementare sistemi domotici in fase di building ha un’importanza strategica non indifferente. Si costruira’ un edificio al passo con il mercato, dotato di tutti comfort e di basso impatto sull’inquinamento atmosferico. E inoltre con standard di sicurezza assoluti, gia’ predisposto al videocontrollo esterno, alla gestione separata dei carichi di consumi delle parti interne e pronto per essere collegato ad un sistema fotovoltaico, interfacciandolo e ottimizzandone l’utilizzo.
Riveste un’enorme importanza anche perche’ un immobile con queste caratteristiche aumenta indubbiamente il suo valore, senza incidere in maniera altrettanto significativa sulle spese di costruzione, e rende disponibili ai futuri inquilini una serie di servizi a valore aggiunto che possono adeguarsi al massimo alla persona o alla famiglia che acquisterà’ l’immobile, ma facilmente adattabili al mercato futuro.

Si costruira’ un edificio al passo con il mercato, dotato di tutti comfort e di basso impatto sull’inquinamento

Chi sono i nostri clienti?

Installatori:
Chi puo’ rispondere alle esigenze del cliente meglio di chi opera sul campo, occupandosi personalmente dell’impiantistica?

Proporre alla propria clientela sistemi domotici che permettono soluzioni cosi’ ampie consente di essere concorrenziali rispetto al mercato, oltre che innovativi. Cambiare le regole di una abitazione, fornendo un prodotto che risponda a 360 gradi all’esigenza del proprio cliente e’ un valore aggiunto per ora disponibile solo ai migliori.

Cambiare le regole di una abitazione, fornendo un prodotto che risponda a 360 gradi all’esigenza del proprio cliente.

Progettisti:
Antifurto, controllo della luce, videocontrollo…comprati uno ad uno, collegati e implementati in un solo impianto, con progetti di 5 fornitori diversi… Tutto questo è vecchio.
Un solo sistema, un unico progetto, un solo punto di partenza e migliaia di possibilita’ di modifica, aggiunta, implementazione.
Non vorresti qualcosa che, oltre a semplificare la vita a chi la usa, semplifichi la vita anche a chi la progetta?

Un solo sistema, un unico progetto, un solo punto di partenza e migliaia di possibilità di modifica.

Tutti gli approfondimenti sulla gestione della domotica e del wi-fi:

Automatizzare, pilotare, controllare e risparmiare. Trucchi e consigli sull’utilizzo della domotica, del wi-fi e dlla videosorveglianza

I servizi alle aziende:

[yith_wc_productslider id=38141]

[yith_wc_productslider id=38136]

 

Banner Cultura

One thought on “Cos’è la domotica?

Comments are closed.