fbpx
Ancora più visibilità per i tuoi contenuti su Più Turismo: siamo su google News
18 Dicembre 2021
Nel 2022 riparte il progetto di Turismoacavallo
28 Dicembre 2021

Le novità del 2022 di Più Turismo: viaggia con noi

Il 2020 è stato per tutti un anno difficile: più volte ci siamo chiesti se continuare o meno con il progetto di Più Turismo e se avesse senso continuare a portare avanti un progetto che mira a supportare ed aiutare i gestori delle strutture turistiche o se continuare a farlo da dietro le quinte con i nostri clienti e amici. Per fortuna qualcuno ci ha convinti a proseguire, mettendoci del suo, e così da un anno stiamo ricostruendo quel “mondo a parte” che vuole essere Più Turismo rispetto a tanti siti e portali di settore.

I Luoghi di Più Turismo:

Oltre ad aver supportato la spin off GreenGeek ha da sempre gestito il progetto dei Luoghi: una mappatura che, come il sito, metta insieme le eccellenze dei nostri parchi, delle oasi e dei polmoni verdi che abbiamo alle strutture che fanno veramente dell’essere green un valore centrale. Abbiamo sviluppato un protocollo con WWF RIcerca e Sviluppo che consente alle aziende sia di dimostrare le proprie scelte che di studiare e analizzare quelle giuste e le best practice per potersi migliorare. Penso che sia la più importante, subito dopo il wifi, eredità dei greenGeek, un viaggio durato quasi 12 anni.

Così tra le decisioni importanti di questo 2021 c’è quella di chiudere l’associazione che ha permesso tutto ciò ringraziando le tantissime persone che l’hanno vissuta, che hanno viaggiato con noi da l’Aquila ai mille chilometri con la Tesla fino a capo Nord alle tantissime avventure che ci hanno visti impegnarci per un pianeta migliore, più vivibile, attento all’ambiente e wifi.

Abbiamo un serratissimo piano di sviluppi del sito, vero che come qualcuno ha evidenziato non c’è ancora la ricerca su mappa e la possibilità di vedere nella stessa interfaccia luoghi, sport, musei e parchi ma altrettanto vero è che anche solo riattivare le oltre 3000 realtà del circuito è un lavoro lungo e impegnativo e fino a Gennaio ci dedicheremo a questo. E ripartiamo rimettendo in pista il protocollo green, visto che anche Google ha iniziato ad abbozzare una versione molto meno scientifica ed estremamente complessa su Google My business, mettendo in opera due  nuovi servizi dedicati agli iscritti.

I nuovi servizi per le strutture del turismo: il protocollo green e 5 ore di formazione gratuita

Iscrivendosi al portale non solo si potrà utilizzare la piattaforma per proporre la propria azienda, raccontare il territorio e veicolare nella nostra community le proprie offerte. I gestori potranno iscrivere e far iscrivere i propri collaboratori al corso di formazione gratuita: riceveranno via mail una mail alla settimana per 5 settimane con una video lezione e tutti gli approfondimenti tematici che si trovano su servizi Più Turismo. I temi trattati saranno:

  • Gestire efficacemente i social network
  • Gestire il protocollo accoglienza sicura
  • Come digitalizzare la tua struttura turistica e destagionalizzare
  • Porta in cloud la tua azienda con gli strumenti di Google
  • Gestione della leadership

Questi i nostri consigli ai gestori per iniziare a migliorare i propri standard e provare la formazione dei nostri consulenti. Finito il percorso si potrà avere una consulenza di 30 minuti con uno dei formatori prenotando online l’incontro su Google Meet.

A breve verrà messo in funzione anche il punteggio green per tutte le strutture: si potrà subito sapere se e quali scelte di quelle indispensabili la struttura abbia messo in atto per scegliere al meglio la propria destinazione di turismo ecosostenibile. Sempre per tutti verrà messo a disposizone, in maniera simile a quella usata per la formazione, tutto il materiale sezione per sezione inerente il protocollo I luoghi Più Turismo: tutte le strutture che, appena sarà disponibile il modulo, si metteranno alla prova superando il punteggio richiesto riceveranno un ulteriore riconoscimento sia sul sito che in termini di visibilità. Ovviamente le strutture che si sono riattivate e che già hanno superato il test del protocollo non dovranno rifarlo: man mano le stiamo riportando nella Google Maps su cui da sempre condividiamo questo progetto di sensibilizzazione.

Le prossime novità del sito:

A partire da Gennaio mensilmente sono previsti nuovi rilasci e nuovi servizi che via via sviluppiamo in base alle necessità del settore: verrà presentato e reso utilizzabile dal sito il servizio di integrazione con HubSpot CRM che consente a piccoli gestori e realtà non troppo strutturate di avvalersi di un sistema di gestione del cliente integrabile anche sul proprio sito. RIlasceremo la funzionalità di gestione delle proprie disponibilità e della prenotazione delle esperienze da Più Turismo per consentire a chi non ha un proprio sito di poter utilizzare tutte le potenzialità date dalla disintermediazione proseguendo in quel percorso da cui siamo partiti che non prevede provvigioni a noi per le richieste che arrivano da Più Turismo.

Approfitto di questo articolo per ringraziare anche le tante strutture e le realtà del turismo che sono tornate a collaborare e interagire con il sito: è una community che si basa su principi di ospitalità e di rispetto del luogo dove si porta il viaggiatore che vive della collaborazione di chi è sul territorio e fa questo di mestiere. Non abbiamo banner, per scelta, e non ne metteremo mai perché lo scopo del progetto non è quello. E’ quello di raccontare e condividere un modo di fare ospitalità e di viaggiare, come hanno sempre detto i green Geek, controcorrente rispetto al turismo di massa e le mete più gettonate.

Ci spiace chiudere i GreenGeek ma personalmente devo ammettere che è sempre stato un grosso investimento in termine di costi e ore uomo: vogliamo concentrarci su ciò che abbiamo imparato a fare meglio, abbiamo a lungo fatto della filantropia un valore irrinunciabile e la terremo come fondamenta di Più Turismo, non posso non ammettere che è stato un viaggio bellissimo E come tutti i viaggi più belli arriva il momento in cui finiscono.

La mappa de I Luoghi di Più Turismo:

Mauro Lattuada
Mauro Lattuada
Responsabile della parte progettazioni e impianti progetto e supervisioni impianti di domotica e sistemi IT da più di 15 anni. Testo e metto in campo nuove soluzioni per semplificare il controllo, il video controllo e la sorveglianza degli ambienti

Accedi

Password dimenticata?