fbpx
#Viaggioleggero e non mi perdo più un appuntamento
5 Gennaio 2021
#viaggioleggero La Gmail come unica casella e client di posta elettronica
11 Gennaio 2021

La video sorveglianza economica, wifi e a portata di smartphone

Questa soluzione permette la messa in opera di un sistema completo di video sorveglianza attiva senza necessita’ di DVR locale o server, basta avere una Rete Internet, meglio se già’ wifi.

Abbiamo testato la web cam D-link, la cui caratteristica e’ essere totalmente IP. Dispone di accesso di Rete standard o wifi, il che consente una installazione semplice e indipendente dai cavi. Ricordiamo che sistemi basati su wifi sono adatti per soluzioni domestiche e small business, dove gli standard degli attacchi eventuali non sono particolarmente tecnologici. In questo caso se ne consiglia l’installazione in modalità cablata, opzione disponibile, preferendola a quella solo basata su wifi. La presenza di entrambe le schede di rete a bordo ne permette una maggior compatibilita’. Per installazioni di più’ alto livello di tende a sconsigliare il wifi, disturbabile da ladri super tecnologici e dotati di strumenti di ultima generazione. Di certo i topi d’appartamento non si aspettano minimamente soluzioni cosi’ evolute come la Web Cam Dlink in modalità’ wifi, quindi e’ la soluzione ideale per la maggior parte degli utenti.

Quello che rende molto interessante l’apparato e’ la facilita’ assoluta della configurazione: un ragazzino di 8 anni potrebbe tranquillamente configurare e rendere accessibile la visualizzazione al proprio Android in meno di mezz’ora, leggendo le istruzioni.

Vi ricordiamo che per l’installazioni in luoghi accessibili al pubblico e’ obbligo di legge segnalare l’area video sorvegliata tramite appositi cartelli, rivolgetevi al vostro responsabile della sicurezza per maggiori dettagli.

Compatibile con le periferiche wifi “one click configuraton” può’ essere attaccata al router tramite cavo di rete, e in un clic la vedremo totalmente configurata e pronta ad essere sconnessa e a comunicare in wifi con la nostra rete interna. In alterativa, sempre con la medesima procedura, possiamo accedere alle configurazioni manuali tramite un browser. Facile da configurare come la scheda di rete del vostro computer, basterà’ impostare la vostra password di accesso e l’eventuale IP fisso per stabilire la connessione tra la webcam e la wifi. Ovviamente vi consigliamo di dotarvi di una Rete interna sicura, che abbia almeno una password di 8 caratteri, se volete qualche consiglio su come configurarla perché’ ospiti in sicurezza la vostra web cam wifi vi consigliamo quest’articolo.

Effettuato questo passaggio (nella scatola anche un CD con guida passo passo e software di supporto per aiutare gli utenti meno esperti) dovremo posizionare la web cam in un luogo adatto. Grazie al braccetto regolabile e fissabile a muro potremo posizionala dovunque, occupandoci solo di alimentarla. La non necessita’ del cavo di rete rende facile la gestione in qualsiasi spazio, ovviamente se e’ presente un cablaggio strutturato e una rete IP si può’ anche optare per il collegamento tradizionale. In questo caso basterà’ connettere il cavo di rete ed accedere all’IP dell’apparato.

A questo punto e’ necessario registrarsi al sito Asus e scaricare la app adatta al proprio device. Troverete la versione Free, adatta per gestire fine a 4 apparati, o quella a pagamento per gestire opzioni aggiuntive e la possibilità’ di gestire la visualizzazione di più’ di 4 apparati. Con la versione a pagamento e’ anche possibile effettuare degli scatti in diretta.

In ogni caso sarà’ sempre possibile accedere via browser da qualsiasi device che abbia Java installato (quindi tutti i pc, per iniziare, ma anche Apple, non e’ compatibile con alcuni mobile come Android, per i quali si utilizza la app proprietaria), per poter configurare e modificare le configurazioni e le funzionalita’ delle proprie web-cam. Il processo e l’accesso e’ molto intuitivo, basato solo su indirizzo mail e password, il che rende facile la gestione che non necessita’ di configurazioni particolari.

Installato il software ed effettuato il login troverete le vostre webcam disponibili nel menù di scelta. Basterà’ selezionarle per accedere alla vostra telecamera, ad avere sempre sotto controllo il vostro appartamento. O i vostri pappagalli, il gatto, il cane…. :-).

 

 

Mauro Lattuada
Mauro Lattuada

Responsabile della parte progettazioni e impianti progetto e supervisioni impianti di domotica e sistemi IT da più di 15 anni. Testo e metto in campo nuove soluzioni per semplificare il controllo, il video controllo e la sorveglianza degli ambienti