fbpx
Milano – Matis
20 Gennaio 2009
Milano sogna
23 Giugno 2010

La Repubblica: Sei in: ‘Ortica bond’, così si finanzia il wireless

Fonte

OBBLIGAZIONI vendute ai cittadini dal Comune, che investirà i soldi raccolti in progetti mirati a partire dalla rete wifi in città. È l’ idea di Davide Corritore del Pd, vicepresidente del consiglio comunale e sostenitore di Giuliano Pisapia nelle primarie per il candidato sindaco. «Le “obbligazioni territoriali di scopo” saranno una rivoluzione nella finanza pubblica – dice Corritore – il cittadino avrà garantiti interessi maggiori rispetto ai bot, e saprà per cosa vengono spesi i suoi soldi». Per cominciare, Corritore vorrebbe vendere un pacchetto di obbligazioni da 500mila euro per realizzare la rete wireless all’ Ortica. Da qui il nome “Ortica bond”. Ma l’ intento è estendere l’ esperienza, e, grazie alle obbligazioni, portare Internet senza fili (gratis per alcune ore ogni giorno) alla Barona,a Baggioea Quarto Oggiaro. «Dal momento che i soldi raccolti sono spesi sul territorio – dice Corritore – lo strumento sarà offerto a chi abita le zone interessate. Ma tutti i cittadini potranno comprare i bond, ovunque vivano». Se Pisapia sarà il nuovo sindaco, i bond di quartiere entreranno nel programma di governo della città. Ma l’ augurio di Corritore è che anche nel caso di un altro vincitore l’ esperienza sia tentata. Per illustrare il suo progetto ha scelto la festa dell’ Ortica, che fra sabato e ieri nelle vie Cima e Amadeo ha attratto più di quattromila persone.

Piu Turismo
Piu Turismo
Grazie alla rete di consulenti e collaboratori aiutiamo le aziende ad organizzre meglio il proprio team, a gestire meglio la propria presenza e ad adeguare la struttura agli standard tecnologici e qualitativi che contraddistinguono le migliori realtà. Collaborando con grandi catene, interagendo con piccoli operatori e professionisti dell’ospitalità andiamo a caccia delle migliori pratiche di settore e le condividiamo con i nostri iscritti ed i nostri lettori.