fbpx
Cambiamento climatico ed energia:
23 dicembre 2017
Guida alla certificazione volontaria
23 dicembre 2017

CLIMA:

 

Come affrontare una delle maggiori minacce per l’umanità e la natura, a partire da un nuovo modello energetico.

Si stanno avvicinando impatti catastrofici. Le emissioni di gas serra stanno aumentando più rapidamente del previsto e gli effetti si stanno palesando prima di quanto si potesse supporre solo pochi anni fa.

Il riscaldamento globale avrà effetti catastrofici, come l’innalzamento del livello del mare, l’incremento delle ondate di calore e dei periodi di intensa siccità, delle alluvioni, l’aumento per numero e intensità delle tempeste e degli uragani. Questi fenomeni avranno un impatto su milioni di persone, con effetti ancora maggiori su chi vive nelle zone più vulnerabili e povere del mondo, danneggeranno la produzione alimentare e minacceranno speci di importanza vitale, gli habitat e gli ecosistemi.

Consigli sui detergenti biologici

Per ottenere un pulito splendente bisogna per forza intossicarsi e inquinare? Hai mai pensato di preparare tu stesso lo sgrassatore, l’anticalcare, il sapone o il brillantante invece di acquistarli?

Tutti i detergenti necessari per la pulizia della casa, infatti, possono essere autoprodotti usando pochi ingredienti base facilmente reperibili, economici, non tossici e non inquinanti, come bicarbonato, sale e acido citrico.

Questo libro ti spiega in modo semplice e completo come fare, spaziando dai prodotti per uso universale fino a quelli per superfici specifiche come legno, vetro o metalli. Il risparmio rispetto all’acquisto dei prodotti già pronti è assicurato, così come i benefici per la salute e per l’ambiente:

  • le ricette, descritte in modo semplice e chiaro, ti permettono di ottenere quello che ti serve per la pulizia e l’igiene della tua casa: sapone, detersivi, deodoranti, brillantante, sgrassatore…
  • un pratico prontuario ti spiega come pulire perfettamente e in modo ecologico ambienti e oggetti, dalle fughe delle piastrelle al frigorifero, dalle pentole alle maniglie delle porte, con indicazioni utili per trattare tutti i tipi di sporco
  • una guida rapida al bucato ti svela trucchi e segreti per togliere dai tessuti ogni tipo di macchia utilizzando solo prodotti ecologici.

Dove acquistare il libro la mia casa ecopulita

Consigli sulla gestione dei rifiuti

Quali sono le migliori pratiche in materia di smaltimento dei rifiuti? Le nostre linee guida sul tema:

  • non utilizzare stoviglie usa e getta
  • nel caso di utilizzo di tovaglioli e tovaglie di carta, usa esclusivamente quelle di carta riciclata o ecologica
  • usa alimenti in monoporzione esclusivamente imballati o confezionati in materiale organico (cialde del caffè e buste del thè di carta, escluse le cialde di plastica); limite di tolleranza del 90% dei prodotti utilizzati
  • usa esclusivamente carta riciclata o ecologica in ogni ambito possibile della gestione (carta da ufficio, materiale promozionale, tovaglioli e tovaglie, carta igienica etc.)
  • riduci al minimo l’utilizzo di sacchetti di plastica
  • negli acquisti di forniture scegli i prodotti con il minimo imballaggio.

Consigli per la ristorazione

Facciamo ordine tra le varie norme e la pratica quotidiana. Queste le nostre (semplici) linee guida sul tema:

  • il menù dei pasti principali è caratterizzato dall’uso prevalente dei prodotti di stagione
  • il menù dei pasti principali è caratterizzato da una maggior quantità di prodotto fresco e non industriale (pane, confetture, salse da condimento, conserve, merendine, dolci, macedonie, frutta sciroppata), e non da piatti preconfezionati (surgelati, insalate miste etc.)
  • il menu dei pasti non prevede l’utilizzo di tonno (o altro alimento) in scatola

il menù dei pasti principali non prevede alimenti industriali in monoporzioni (confetture, burro, miele, zucchero, condimenti).

   

 

Che caratteristiche hanno i detergenti che utilizzi?

(4 punti) i bagni dispongono di erogatori ricaricabili per i detergenti liquidi?

(4 punti) almeno il 60% dei detersivi utilizzati è alla spina o in confezione ricaricabile?

(4 punti) almeno il 90% dei detergenti per la pulizia è certificato con l’Ecolabel UE?

 

Che politiche metti in atto per la gestione dei rifiuti?

(4 punti) effettui la raccolta differenziata nelle stanze?

(4 punti) ci sono cestini per differenziare i rifiuti nelle camere e negli spazi comuni?

(4 punti) usi gli scarti organici a scopo alimentare umano/animale o per compostaggio?

(4 punti) per il consumo dei pasti usi solo articoli riutilizzabili e/o lavabili?

 

Quali politiche adatti nella ristorazione?

(4 punti) garantisci un’alternativa vegetariana nel menù?

(4 punti) garantisci almeno 5 prodotti alimentari/bevande DOC/DOPG/IGP/STG?

(4 punti) garantisci acqua minerale a km 0 in bottiglia di vetro? [2 punti]

(4 punti) garantisci almeno 5 prodotti alimentari e/o bevande bio opportunamente presentati?

(4 punti) garantisci almeno 5 prodotti alimentari e/o bevande locali per i pasti?

(4 punti) usi prodotti cartacei certificati Ecolabel UE FSC?

(4 punti) i tuoi prodotti da bar provengono dal commercio equo e solidale?

(4 punti) almeno 5 prodotti del ristorante provengono da agricoltura biologica/biodinamica certificata?

 

Quali di queste misure/pratiche adotti per la comunicazione?

(4 punti) ci sono cartelli o messaggi che invitano a comportamenti di risparmio di energia e acqua?

(4 punti) ci sono cartelli o messaggi che segnalano l’opportunità di cambiare asciugamani e lenzuola solo su richiesta?

(4 punti) metti a disposizione materiale conoscitivo/promozionale per la scoperta ecosostenibile del territorio circostante?

(4 punti) organizzi attività per la scoperta della natura secondo i principi del turismo responsabile?